Forte calo ore autorizzate conferma necessità che risorse vengano ripartite con rapidità

479

Il forte calo delle ore autorizzate per la cassa integrazione in deroga conferma la necessità che le risorse individuate dal Governo vengano ripartite con rapidità tra le Regioni per sbloccare le numerose richieste ancora inevase e che riguardano migliaia di lavoratori privi di ogni tipo di sostegno economico da parecchi mesi.

Una vera e propria emergenza sociale, la cui gravità trova riscontro nel crescente numero di domande presentate per disoccupazione e mobilità e che testimonia come, in assenza di politiche anticicliche e nell’incertezza dei finanziamenti per la cassa integrazione, le imprese siano costrette ad aprire le procedure per i licenziamenti.

E’ prioritario che, in un momento così delicato per l’economia del nostro Paese, vengano garantite le risorse per gli ammortizzatori per sostenere i lavoratori duramente colpiti dalla crisi e, contestualmente, vengano rapidamente messe in campo tutte le iniziative, sinora solo annunciate, che permettano al nostro sistema produttivo di affrontare e superare l’emergenza che stiamo vivendo.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.