No al blocco dei contratti pubblici. Richiesto incontro a Presidenti di Camera e Senato.

342

Dopo anni di continua delegittimazione del lavoro pubblico e di blocco della contrattazione collettiva, che ha di fatto falcidiato il potere d’acquisto dei salari, ci troviamo di nuovo di fronte ad un provvedimento di ulteriore blocco dei rinnovi contrattuali per gli anni 2013-2014. La UIL-FPL insieme alla UIL-PA, alla FP-CGIL e alla CISL FP hanno scritto una lettera ai Presidenti di Camera e Senato, on.Boldrini e Sen.Grasso, per sollecitare attenzione sul tema da parte della politica e delle istituzioni, e chiedere ad entrambi un incontro in cui confrontarsi su proposte alternative ai tagli lineari che permettano di recuperare risorse attraverso una vera lotta agli sprechi

 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.