Riteniamo che la situazione nel pubblico impiego sia diventata insostenibile

330

images

Ad una prima risposta positiva, seppure condita con tanti se e tanti ma, sulla possibilità di sbloccare nel pubblico impiego la progressione delle carriere, si ripete, invece, che il blocco dei contratti per il pubblico impiego verrebbe confermato anche per 2015.

Riteniamo che la situazione nel pubblico impiego sia diventata insostenibile, tanto è vero che lo stesso Istat, ha quantificato la perdita in percentuale degli stipendi in termini di potere di acquisto. Per questo non possiamo più accettare un ulteriore rinvio sia della contrattazione nazionale sia di quella decentrata.

Se la prossima legge di stabilità non dovesse prevedere gli stanziamenti per i rinnovi contrattuali, la risposta sarà molto ferma e decisa.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.