Sanità: si preannunciano scelte importanti per il personale del comparto di ruolo e per i precari

363

Le varie leggi di Bilancio varate nel corso di questa pandemia hanno nel loro complesso sancito delle scelte importanti in materia di personale, che ora attendono solo di essere messe in pratica. Infatti dopo una  lunga battaglia del mondo sindacale e anche della UIL  FPL è stata riconosciuta, nella legge di Bilancio 2021 varata il 30 dicembre 2020,  al comma 409,un’indennità specifica infermieristica che avrà decorrenza 1 gennaio 2021, nonché al comma 410 un’indennità prevista anche  per  tutte le altre figure del comparto OSS, tecnici, Ostetriche.  Queste indennità saranno corrisposte in arretrato con decorrenza da Gennaio 2021 e saranno  in aggiunta  all’aumento contrattuale del comparto sanità, che è in corso di definizione a cui tutto il mondo sindacale ci sta lavorando. Nella legge di bilancio 2022 inoltre  approvata dal CDM e che dovrà essere  varata dal Parlamento, viene tracciato il percorso  per la stabilizzazione degli operatori del comparto che sono stati impegnati per la lotta al COVID 19, un giusto riconoscimento a cui attendiamo di conoscere le modalità ed i requisiti eventualmente previsti. In Basilicata sono circa 400 i precari complessivamente assunti nelle varie Aziende Sanitarie nel corso di questa pandemia ed una parte (circa 300)  potrebbero beneficiare di questa norma   comprendendo gli  infermieri, gli  OSS, i tecnici di laboratorio ,le Ostetriche e i  tecnici radiologia. Un’altra  platea di circa 150 unità  ha già maturato i requisiti della Legge Madia e saranno stabilizzati entro fine anno legandoli ai piani del fabbisogno 2022-2024 di prossima approvazione regionale. Inoltre  sono anche in corso le procedure dei concorsi unici regionali che potranno garantire ulteriore  stabilità al lavoro in sanità. Una battaglia che la  UIL FPL di Basilicata ha intrapreso con determinazione depositando nella IV Commissione Consiliare una proposta che prevede l’eliminazione della prova pre-selettiva nelle fasi congressuali. Con questi provvedimenti a livello centrale possiamo dare qualche risposta in più a chi non si è risparmiato nella lotta alla pandemia fino a mettere a rischio la propria salute.

Potenza,05/11/2021

Il Segretario Regionale aggiunto  UIL FPL
Verrastro Giuseppe

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.