IRCCS Crob, ritirare la delibera n. 111 del 24 febbraio 2022

318

La Delibera n. 111 del 24/02/2022 sugli incarichi di funzione sconfessa clamorosamente i buoni propositi che le parti si erano prefisse con la costituzione del tavolo tecnico. Un provvedimento che introduce forti elementi  sperequativi tra le Unità Operative e i settori strategici del Crob soprattutto nella pesatura degli incarichi. Le logiche del passato , dispiace dirlo, non sono affatto cambiate, malgrado le speranze riposte nella nuova Direzione Strategica. Come spiegare, infatti, lo scarsissimo peso dato nientemeno che  alla Oncologia e alla Ematologia con annesso Day Hospital Ematologico, per non parlare dell’ Ufficio Tecnico  nel quale non si ha il minimo rispetto delle posizioni gerarchiche come stabilito dall’ Atto Aziendale. Di contro, oltre alla mancata risoluzione dell’ Incarico delle Cure Palliative, non viene nemmeno messo a bando quello delle Professioni Sanitarie, previsto dal Tavolo Tecnico , con un “immotivato rimando”.

La UILFPL ,in questi anni, ha sempre anteposto gli interessi particolari a quelli del nosocomio rionerese contestando chi ha alzato polveroni poiché questo Ente di ricerca va difeso sui tavoli nazionali che contano ma il senso di responsabilità ha un limite di fronte al perpetuarsi di logiche estranee agli interessi del Crob. La scrivente, pertanto, alla luce di tali macroscopiche contraddizioni, chiede il ritiro della Delibera e un nuovo tavolo di confronto, poiché in contrasto con le esigenze funzionali della struttura.
                                                                 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.