Intervento Guglielmi al Congresso Regionale della FP CGIL

300

Nel portare il saluto della UIL FPL  al Congresso Regionale della FP CGIL, svoltosi ieri a Potenza, il Segretario Regionale Antonio Guglielmi, ha sottolineato come la crisi economica e sociale che stiamo vivendo è solo una parte del problema, poiché  a ciò si aggiunge una crisi etica profonda e pervasiva. Il nostro Paese ha conosciuto altri momenti di difficoltà, ma non  ha mai dovuto fare i conti con una simile « fuga delle responsabilità » e con “ l’andare verso il nuovo senza idee e senza un progetto.”

Imperante è solo una demagogia folle e sconsiderata da dare un senso di vertigine. C’è solo un modo per uscire da questa situazione: mettersi in gioco, ridare al lavoro la dignità e la centralità che ha perso nel corso degli ultimi decenni. Il lavoro è la nostra chiave di volta per uscire dalla crisi. Perciò il Sindacato non può  permettersi di essere pessimista, ma ha il dovere morale di offrire un contributo ideale e programmatico, capace di portare fuori il nostro Paese e la nostra Regione dalla crisi.

Bisogna partire proprio dall’epicentro della crisi, che è il Pubblico Impiego, che però, nello stesso tempo,  rappresenta la soluzione della crisi. Decenni di malgoverno della P.A. hanno creato contraddizioni drammatiche.  Pubblico Impiego si è ridotto nel numero, si è distribuito in modo asimmetrico sul territorio, è pericolosamente invecchiato (solo il 10% ha meno di 35 anni ),  non è cresciuto sul piano della qualificazione. Perciò occorre mettere mano ripensando la geografia e l’assetto istituzionale (accorpando, scomponendo, riaggregando) favorendo un ricambio generazionale, eliminando sprechi, consulenze inutili, costi della politica diretti ed indiretti, stabilizzando da una parte i precari storici, dall’altra tornando a fare i concorsi. La P.A. è l’architrave della nostra democrazia e non può continuare ad andare alla deriva.

Al termine del Congresso è stata rieletta la Segreteria Regionale della FP CGIL, Roberta Laurino, alla quale la UIL FPL augura buon lavoro e una sempre più stretta azione unitaria per ridare centralità e dignità al lavoro pubblico.

                                                                         Il Segretario Regionale UIL FPL

                                                                                     Antonio Guglielmi

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.