Governo italiano svolga ruolo di punta nel proporre una svolta della politica economica UE

483

“Il governo italiano deve svolgere un ruolo di punta nel proporre una svolta della politica economica dell’Unione europea nell’imminente vertice dell’Ue”. Lo ha sostenuto Domenico Proietti, Segretario confederale della UIL, intervenendo in rappresentanza della UIL all’incontro che la Confederazione Europea dei Sindacati ha avuto stamane a Bruxelles con il Presidente del Consiglio italiano, Enrico Letta.

“La Ue deve sviluppare politiche orientate alla crescita e alla creazione di nuovi posti di lavoro, a cominciare dalla lotta alla disoccupazione giovanile. È necessario armonizzare le politiche fiscali dei Paesi dell’Unione con una coordinata lotta all’evasione che è la condizione per reperire risorse da destinare agli investimenti e alla ripresa produttiva dell’Europa”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.