DIRES 118: FP CGIL, FP CISL e UILFPL soddisfazione per accordo. Vertenza chiusa.

595

            Siamo soddisfatti per la chiusura dell’accordo sulla vicenda che riguardava il Riconoscimento economico e giuridico della qualifica di Operatore Tecnico Specializzato Cat. Bs, degli autisti del 118 dell’ASP, che furono assunti a tempo indeterminato con la qualifica di Operatore Tecnico Autista Categoria B,  pur avendo sempre svolto le funzioni di autista riconducibili al profilo economico Bs.

           Grazie alla lunga trattativa avuta inizio diversi anni fa con i Vertici Aziendali dell’ASP che ha trovato la conclusione solo oggi, attraverso il confronto con la Direzione Territoriale del Lavoro, abbiamo siglato un accordo che ci permette di restituire fiducia ai lavoratori che dal lontano 2004 hanno sofferto un “demansionamento”.

            Siamo riusciti a tener fede agli impegni presi su questa complicata vicenda, la vertenza si e’ dunque chiusa in modo proficuo e l’ Azienda Sanitaria Locale ASP si e’ impegnata a riconoscere ai 58 Autisti, che rischiavano di essere collocati in esubero, il passaggio ad un livello economico superiore riconoscendo loro:

1.inquadramento giuridico nella categoria Bs dalla maturazione dei 5 anni di anzianità;

2.riconoscimento economico di due anni di anzianità dal mese in cui sono state prodotte le istanze, più ulteriori sei mesi di adeguamento per l’anno 2013, quindi per un totale di trenta mesi.

                Siamo perciò soddisfatti di aver contribuito all’esito positivo della vertenza che è stata apprezzata  dai lavoratori.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.