Bene primo passo verso l’abolizione delle province

413

“Salutiamo con vivo apprezzamento il disegno di legge costituzionale per l’abolizione delle province”.

“Non dovrà restare, tuttavia, un mero ed isolato vagito ma ci auguriamo che si configuri come primo decisivo passo verso un vigoroso cammino di riforma che preveda anche il propositivo coinvolgimento delle parti sociali.

Una battaglia, questa, leitmotiv del nostro Sindacato da tempo immemore, quando ancora eravamo una voce fuori dal coro e scritta in calce in molteplici documenti assembleari e congressuali. Per la UIL il riordino delle Istituzioni e dei Servizi all’insegna della sburocratizzazione, dell’efficienza, dell’efficacia e della modernizzazione, come la soppressione di un ente superfluo rappresenta un passaggio-chiave per lo sviluppo del nostro Paese.

Da parte nostra, dunque il più determinato sostegno ed incoraggiamento a perseguire con celerità un’azione riformista di ampio respiro che contempli la rimozione di incrostazioni parassitarie ed onerose e l’aggressione agli innumerevoli costi inutili della politica.”

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.