Assemblea lavoratori Cgil, Cisl e Uil su ammortizzatori sociali

335

Si è tenuta questa mattina l’assemblea dei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga, indetta da Cgil, Cisl e Uil di Basilicata per il territorio di Potenza, per fare il punto sulla situazione economica e sociale. E’ quanto si legge in un comunicato congiunto delle tre sigle sindacali.
“Non possiamo fare altro – si legge nella nota di Cgil, Cisl e Uil.- che denunciare i ritardi del governo regionale e nazionale nella messa in campo di iniziative e politiche del lavoro capaci di garantire una prospettiva occupazionale ai tanti lavoratori espulsi dai processi produttivi”. “Oggi rilanciamo il piano del lavoro, offerto alla Regione Basilicata come documento programmatico che contiene proposte e obiettivi concreti per l’occupazione e lo sviluppo nella nostra regione, supportate dai metodi per il reperimento delle risorse necessarie a raggiungerli. Riteniamo non siano più accettabili i ritardi nell’assegnazione delle risorse finanziarie per gli ammortizzatori da parte del governo nazionale e, anche per questo, unitariamente abbiamo indetto la manifestazione nazionale per sabato 22 giugno a Roma”. “Solleciteremo un incontro con il Presidente della Regione per ridefinire gli accordi precedentemente sottoscritti, relativi alla copertura degli ammortizzatori sociali per l’anno 2013 e in mancanza di risposte certe programmeremo per la fine del mese di giugno una manifestazione regionale che coinvolgerà tutti i lavoratori percettori di ammortizzatori sociali sui temi del reddito, del lavoro e dello sviluppo”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.