Agricoltura, Coppola (Uil): istituire tavolo di confronto

356

“I ritardi accumulati dalla politica stanno producendo danni che stanno assumendo, ogni giorno di più, contorni particolarmente gravi, in particolare per il settore agricolo”.
Lo sostiene il segretario della Uil di Matera, Francesco Coppola, secondo cui “Insieme all’annosa ed irrisolta questione dei Consorzi di Bonifica e dell’Arbea, al momento desta grave preoccupazione la sorte di un Ente come l’Alsia, commissariato da anni e senza una prospettiva delineata che definisca finalmente le sue funzioni e dia reale impulso alle sue imprescindibili funzioni nel mondo agricolo”.
“L’Alsia – evidenzia Coppola – si trova attualmente in un limbo senza fine, senza programmi ed indirizzi e con risorse finanziarie sempre più insufficienti, che a breve non consentiranno neanche il pagamento degli stipendi agli attuali addetti”. Per il segretario della Uil Matera gli agricoltori necessitano “di essere supportati” e “la risoluzione di questa ormai annosa questione non si può più rimandare”. All’assessore regionale all’Agricoltura, Nicola Benedetto, riconoscendo “un approccio pragmatico e risoluto alle questioni, pur nella consapevolezza delle difficoltà storiche che stiamo vivendo”, la Uil Matera chiede “di convocare con ogni urgenza le OO.SS. per istituire un tavolo di confronto e di proposte che riesca finalmente a sbloccare e dare prospettive alla governance del comparto agricolo, che, fino a prova contraria, costituisce ancora il settore più importante della nostra regione ed in particolare dell’area Metapontina”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.