Uil Fpl su Aor S. Carlo

239

La collocazione dell’Azienda Regionale S. Carlo al top tra quelle più virtuose del  Mezzogiorno in una speciale classifica, redatta dalla rivista specializzata “ Il Sole 24 ore Sanità”, è per l’intera sanità lucana motivo di orgoglio e rappresenta un prestigioso riconoscimento al lavoro di tutti gli operatori, nonché  della nuova Direzione strategica del più importante nosocomio lucano.

Il “ S. Carlo”, infatti, risulta il primo ospedale del SUD e questo anche grazie ai recenti investimenti effettuati, che hanno trovato nel Dipartimento Regionale Salute e Sicurezza Sociale orecchie attente, e all’azione responsabile ed equilibrata di tutto il movimento sindacale confederale.

Questa importante “performance” per la UIL FPL, tuttavia, deve stimolare tutti a fare ancora meglio, mettendo in campo azioni più incisive nella lotta agli sprechi,  nella valorizzazione delle risorse umane e professionali e nel dare impulso ulteriore alla ricerca e ai progetti innovativi.

A questo proposito, la Regione è già nell’immediato a dare un contributo fattivo, finanziando il nuovo Centro di Riabilitazione di Pescopagano, capace di attrarre ulteriore utenza dall’esterno, e facendo partire le attività del Comitato Etico regionale, uno strumento a disposizione per valorizzare le idee e i progetti dei nostri professionisti  più bravi.

                                                              Il Segretario Regionale UIL FPL

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.