Uil Fpl: in stato di agitazione lavoratori cooperativa Effe

21

DSCN2319“Nei prossimi giorni si terrà l’assemblea dei lavoratori della cooperativa sociale Effe, che opera nell’ Ambito Alto Sinni Val Sarmento  e nell’Ambito Basento, che purtroppo non percepiscono lo stipendio nonostante il delicato servizio reso alla popolazione svantaggiata. Lo afferma la Uil Fpl che chiederà al Prefetto di Potenza un incontro “per poter evidenziare le tante difficoltà”,  rimarcando “lo scenario doloroso dovuto al problema dei ritardi nell’erogazione dei fondi che la Regione Basilicata deve elargire ai Piani di Zona e in fine alle Cooperative Sociali. Questo tragico scenario comporterà, a breve, l’impossibilità da parte dei lavoratori della Coop. Effe di non avere nemmeno più i soldi per la benzina per poter raggiungere i Comuni dove risiedono gli utenti disabili e di conseguenza la sospensione del servizio.  In una regione dove la disoccupazione è elevatissima, dove gli anziani sono in forte aumento, i giovani sono a carico delle famiglie di origine, dove si allarga sempre più la forbice della povertà, ci troviamo a fronteggiare una situazione di emergenza che pone le famiglie già in disagio economico a dover far fronte con un “welfare fai da te” anche agli oneri per l’assistenza ai propri anziani e disabili. Si sottolinea che sui Servizi Sociali tra i vari contratti e gli appalti alle cooperative sociali gravita un indotto di migliaia di addetti a rischio occupazione, un indotto pari ad una “FIAT di Melfi” senza contare i numerosi anziani e diversamente abili che vedranno i servizi a loro dedicati (assistenza domiciliare, centri diurni, servizi di accompagnamento ecc) ridotti inverosimilmente o addirittura soppressi”.
“La Cooperativa Effe è al collasso, i mancati pagamenti mettono a rischio la loro sopravvivenza, gli stessi posti di lavoro ed il servizio alle persone disabili”, pertanto la Uil Fpl, “nel proclamare lo stato di agitazione dei lavoratori dipendenti della Coop. Effe, chiede immediati interventi”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.