Sicurezza nel luogo di lavoro

331

Sarebbe un grave errore, per la Uil, se nel Decreto legge, che il Governo si accinge a varare sul tema delle semplificazioni, fossero contenute norme sulla salute e sicurezza dei lavoratori nel luogo di lavoro.

Nessun confronto  è stato fatto col Sindacato su tali norme che sembra si riferiscano a temi particolarmente delicati quali quelli degli appalti, della valutazione del rischio nelle piccole imprese, dei lavoratori saltuari: tutti elementi particolarmente critici dal punto di vista infortunistico e della salute.

Si rischierebbe, così,  di determinare pericoli per  la salute e la sicurezza dei lavoratori, senza alcun confronto con chi li rappresenta e con provvedimenti d’urgenza. Sarebbe il peggior  biglietto da visita per un Governo che, a parole, afferma di avere la difesa e lo sviluppo del lavoro tra i suoi obiettivi fondamentali.

Chiediamo al Governo che ci siano sedi e tempi per un approfondimento serio di tematiche fondamentali per la vita e la salute dei lavoratori.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.