Sanità Futura: Oltre il 60% dei lucani non pratica attività fisica

225

“Il 60-65 % dei lucani over 30 non fa alcun tipo di attivita’ fisica, ma l’80% ritiene molto importante una regolare ginnastica per i piu’ piccoli, anche se per due famiglie lucane su quattro far praticare dello sport ai propri figli e’ diventato un costo non più sostenibile”. Lo comunica Sanità Futura riprendendo un’indagine dell’Osservatorio Sanita’ di UniSalute, società specializzata in assistenza ed assicurazione sanitaria. Per Sanità Futura “non stupisce che  piu’ di 3 italiani su 10 sono in sovrappeso e l’11% soffre di obesita’ con una percentuale decisamente superiore in Basilicata e tra gli adolescenti”.
Per Sanità Futura, “una regolare attività fisica, che si tratti di lunghe camminate o sedute in palestra,  deve accompagnare ogni fase della nostra vita. C’è bisogno di  un’attività preliminare di controllo della propria condizione psico-fisica, basata su test strutturali e funzionali abbinati ad esami clinici, finalizzati alla valutazione della condizione iniziale dello sportivo o aspirante tale. Solo in base ad una corretta valutazione della condizione iniziale è possibile pianificare un programma d’allenamento personalizzato che ottimizzi i risultati e, soprattutto, faccia svolgere la pratica sportiva nella massima sicurezza. Il Check Up Sport  è utile anche a tutti quegli sportivi che, per vari motivi, hanno difficoltà a gestire o migliorare la propria performance”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.