Richiesta provvedimento urgenti ed incontro con sindacati per problematiche connesse all’ufficio Legale dell’Ente

64
????????????????????????????????????

Le scriventi sigle sindacali CISL F.P.  e UIL F.P.L., preso atto del perdurare delle gravissime ed ormai non più sostenibili problematiche che interessano  l’ufficio legale dell’Ente, nonostante i tanti solleciti fatti da tutte le parti sindacali e direttamente dai lavoratori interessati, visto che la non risoluzione immediata ha di fatto provocato dei danni al personale storico di tale ufficio, che da sempre si è contraddistinto per  senso di abnegazione per il lavoro nell’interesse dell’Ente, si CHIEDE alle SS.VV. di prendere i dovuti provvedimenti urgenti per la nomina di un dirigente, anche facente funzioni, e/o di effettuare una rotazione del coordinamento, partendo principalmente da chi ha maturato più anni di esperienza in tale ufficio.

Si ribadisce con la presente che l’attuale gestione ha prodotto vessazioni  nei confronti del personale storico dell’ufficio, oltre al verificarsi di comportamenti scorretti ed umilianti che hanno di fatto provocato e continuano a provocare danni al buon andamento dell’ufficio e che minano la  salute del personale impiegato in tale ufficio strategico dell’Ente.  Per giunta non sembra che la suddivisione dei carichi di lavoro avvenga equamente tra gli avvocati.  Spesso gli atti non vengono consegnati in tempo utile per permettere il corretto svolgimento della prestazione, non tutte le informazioni e le scelte vengono condivise tra il personale con possibili futuri danni erariali, per scelte non certo a favore dell’Amministrazione (vedi: mini eolico; negoziazioni affidate ad un solo avvocato con possibili aumenti del contenzioso e costituzioni affidate ad altro avvocato; mancato coordinamento e possibili interferenze nella gestione delle cause; annullamento dei compensi per cause vinte dagli avvocati e maturati negli anni precedenti all’attuale gestione; stravolgimento dell’iter relativo alle richieste di risarcimento danni che comportano la difficoltà nella difesa dell’Ente; interferenze nella gestione dei verbali/ricorsi alla P.L.; interferenza nella gestione precedente svolta dagli avvocati con divulgazione e schernimento all’esterno per il lavoro svolto in precedenza, andando a ledere l’immagine dell’ufficio e dei dipendenti. Le scriventi restano in attesa di un incontro a breve.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.