Regione conferma fondi e incentivi per lavoratori socialmente utili

271

”La Regione Basilicata assicurera’ anche per il 2013 la copertura finanziaria dei progetti degli enti locali che vedono impegnati lavoratori socialmente utili”. Lo ha reso noto l’assessore regionale al Lavoro Vincenzo Viti sul mantenimento dei fondi per gli oltre 400 lavoratori con questo status giuridico. Sono confermati anche gli incentivi per la fuoriuscita volontaria dalla platea degli lsu.

”Si tratta di un risultato che non era affatto scontato – dice Viti – alla luce della nota situazione di ristrettezza in cui versa la finanza pubblica e dei pesanti tagli ai trasferimenti di Regioni ed enti locali. Con queste risorse saremo in grado di assicurare un reddito e un lavoro dignitosi a centinaia di famiglie, che sarebbero altrimenti prive di qualsivoglia forma di sostegno al reddito, e di consentire ai Comuni di assicurare ai cittadini servizi di fondamentale importanza difficilmente erogabili direttamente o attraverso il ricorso a privati e comunque a costi sensibilmente superiori”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.