Regione: adottare il piano di formazione del personale.

21

 

La formazione del personale svolge un ruolo primario nei processi di riforma e modernizzazione della pubblica amministrazione, come viene ribadito anche nel CCNL recentemente approvato.

La UIL FPL sollecita, pertanto, l’amministrazione regionale a programmare quanto prima l’attività formativa del personale adottando il piano di formazione, al fine di valorizzare il patrimonio professionale esistente all’interno dell’ente.

Investire sulle conoscenze, sulle capacità e sulle competenze ha un valore strategico anche per stimolare la motivazione e riaffermare l’etica della responsabilità dei dipendenti oltre che migliorare i processi lavorativi e, di conseguenza, i servizi ai cittadini.

Per questo, se da un lato l’amministrazione è tenuta a garantire l’aggiornamento e favorire la crescita professionale del lavoratore, dall’altro la formazione è non solo un diritto ma anche un dovere dei lavoratori.

Stabiliti i fabbisogni formativi, l’amministrazione deve coinvolgere tutti i dipendenti garantendo pari opportunità di partecipazione.

È tempo di investire seriamente sul personale, valorizzando concretamente le tante professionalità e competenze presenti nell’amministrazione, un grande patrimonio di saperi che se utilizzato meglio può contribuire in maniera determinante a far fare all’ente regione quell’auspicato e tanto atteso salto di qualità che la comunità lucana si attende.

La UIL chiede all’amministrazione di non perdere altro tempo e di procedere subito nella predisposizione ed adozione del suddetto piano di formazione del personale, individuando contestualmente le risorse finanziarie necessarie affinché esso possa concretamente attuarsi.

 

Il segretario aziendale UIL FPL     Il segretario regionale UIL FPL                  RSU UIL FPL                 

         Rocco Giorgio                                    Antonio Guglielmi                             Mario Gifuni

                                                                                                                           Mario Lorenzino

                                                                                                                           Giuseppe Grisolia

                                                                                                                            Giovanni Votta

 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.