PRIMA DELEGAZIONE TRATTANTE, AOR SAN CARLO SI PROCEDE IN FRETTA ALLE RISOLUZIONI DEI PROBLEMI

80

La UILFPL informa gli operatori dell’Azienda Ospedaliera San. Carlo che il 14/06/2018 si è insediata la nuova Delegazione Trattante, a seguito del rinnovo delle R.S.U. Nel corso dell’incontro sono state affrontate anche alcune problematiche urgenti che aspettavano una risposta.

E’ stato presentato dall’Azienda il nuovo piano di formazione che entro dieci giorni, potrà essere integrato dalle proposte delle OO.SS. L’Azienda ha confermato che con la busta paga di giugno verranno liquidate le spettanze contrattuali arretrate ed adeguata la posizione economica ai nuovi parametri previsti dal rinnovo del CCNL.

Relativamente al bando di mobilità, entro 10 giorni, si concluderà l’iter e si darà corso finalmente alla mobilità interna. Sulla stabilizzazione del personale precario, in possesso dei requisiti, l’Azienda ha assicurato l’impegno a voler concludere gli adempimenti entro la fine del mese corrente. Sono state avviate nuove assunzioni a tempo determinato di 50 infermieri, diciotto dei quali (6,6,6) agli ospedali di Melfi, Lagonegro e Villa D’Agri. Ciò potrà parzialmente alleviare le criticità che si registrano in particolare nel presidio di Melfi. Sullo stato dei presidi e sull’intera riorganizzazione, la UILFPL ha ribadito la richiesta di fare un incontro specifico. Per quanto riguarda gli OSS è in corso la procedura dell’avviso pubblico che dovrebbe chiudersi entro il 31/07/2018. La UILFPL ha chiesto nella programmazione del fabbisogno assunzionale di attivare tassativamente la progressione verticale per quelle figure in possesso del titolo di OSS attualmente inquadrate in Cat. A. ai sensi dell. Art. 15 D.L. 75/2017. L’Azienda ha assicurato il suo impegno in tal senso.

La scrivente, che da sempre ha sollecitato l’attivazione di questo istituto, ha espresso soddisfazione per l’espletamento della progressione verticale del personale amministrativo.

E’ stata ancora affrontata la problematica dei parcheggi. In merito, la UILFPL ha chiesto di aumentare la vigilanza al parcheggio multipiano, soprattutto nelle ore notturne, e di consentire l’accesso gratuito ai parcheggi a pagamento nelle ore notturne per tutti gli operatori del S.Carlo.

La Delegazione, infine, ha deciso di aggiornarsi sulla costituzione e distribuzione del fondo 2017 e 2018, anche alla luce delle nuove disposizioni contrattuali. La UILFPL ha chiesto di completare la progressione economica al personale escluso nel corso dell’ anno 2017. L’Azienda ha espresso la volontà di procedere solo a verifica delle disponibilità economiche sui fondi 2017 e 2018.              

                                                                                                                                                                                                                

Il Segretario Regionale Aggiunto

Giuseppe Verrastro

Tutti gli RSU

Francesco Gamma

Gerardo Sarli

Gabriele Guerra

Vito Errico

Saverio Iannella

Rocco Sinisgalli

Antonio Guarino

Raffaele Fierravanti

Vincenzo Annunziata

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.