LISTE DI ATTESA SI CONVOCHI UN INCONTRO E SI RECEPISCANO LE PROPOSTE DELLE PARTI SOCIALI

55

La UIL FPL ha trasmesso all’Assessore Regionale alla Sanità le proposte integrative per l’abbattimento delle liste di attesa. Tali proposte riguardano l’Attività libero professionale(ALPI), da regolamentare insieme alle OOSS,la possibilità dell’Azienda erogatrice della prestazione di accollarsi la spesa in regime di libera professione qualora non sia in grado di garantire la prestazione nei tempi stabiliti così come viene effettuata in tante Aziende Sanitarie italiane, il miglioramento dell’ accessibilità,il responsabile unico aziendale dei tempi di attesa ed il miglioramento dell’appropriatezza prescrittiva. La scrivente, tuttavia,lamenta che contrariamente a quanto concordato,l’Assessore ha già fatto adottare un atto (del.570) lo scorso 7 agosto 2019 senza alcun confronto e senza attendere le proposte. Perciò la richiesta è quella comunque di fare un’integrazione a  tale Delibera in  modo da recepire tutte le proposte delle parti sociali. A parere della Uil FPL è necessario convocare un incontro urgente preliminare all’adozione di un nuovo provvedimento.

                                           Il Segretario Generale UIL FPL

                                                       Antonio Guglielmi

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.