Inaccettabili interventi penalizzanti per dipendenti P.A.

244

UIL_FPL_1Continuano a circolare notizie su un ulteriore rinvio dei contratti pubblici, anche per il 2015, da parte del Governo. L’auspicio è che, davvero, non si debbano tenere in alcun conto queste indiscrezioni sui possibili contenuti della Legge di Stabilità, in particolare, proprio quelle concernenti i contratti del Pubblico Impiego.

E’ inaccettabile, infatti, anche solo pensare a interventi che, ancora una volta, penalizzerebbero i dipendenti della P.A. In questo modo il contratto dei lavoratori pubblici sarebbe bloccato per 6 anni: era il 2010, infatti, quando sono stati bloccati i salari individuali e la contrattazione nazionale e decentrata.

Non è più possibile continuare con questo andazzo. Qualsiasi lavoratore, a fronte della prestazione, ha diritto alla giusta retribuzione. Se non si corregge questa anomalia e si conferma questo intendimento, non potremmo che rispondere fermamente. Questa è la classica goccia che farà traboccare il vaso e rischia di essere la miccia che farà esplodere un autunno veramente caldo nel Pubblico Impiego

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.