DPCM PRECARI SANITÀ. TORLUCCIO (UIL-FPL): IL MINISTERO ALLE PAROLE FACCIA SEGUIRE I FATTI

292

download“Ministro e Sottosegretario della Salute riconoscono l’insufficienza del Dpcm sui precari a risolvere il problema del precariato in sanità, cosa che il Sindacato da tempo denuncia”. Così Giovanni Torluccio, Segretario generale della UIL-FPL.

“Apprezziamo l’onestà intellettuale ma per essere conseguenti bisogna che il Ministero metta mano subito alle modifiche legislative necessarie a rendere il provvedimento approvato dalla Conferenza Stato Regioni  adeguato alle effettive necessità del Servizio Sanitario Nazionale.

E nel frattempo-continua Torluccio- chiediamo nuovamente un intervento concreto per garantire la possibilità di prorogare tutti i contratti a tempo fino al completamento del processo di stabilizzazione. Altrimenti il sistema sanitario resterà senza l’apporto di un gran numero di operatori e i cittadini resteranno senza i servizi che gli stessi assicurano, soprattutto nel settore dell’emergenza urgenza.”

“Non vogliamo credere –conclude il Segretario- che le dichiarazioni di ieri siano solo parole per lavarsi la coscienza e ci aspettiamo invece fatti conseguenti.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.