DOPO ARPAB ASSUNZIONI SUBITO IN SANITA’ PER DARE OSSIGENO ALLA CARENZA DI PERSONALE CHE SI E’ ACCENTUATA NEI REPARTI DEL SAN CARLO NEL POST COVID

27

Con l’emergenza Coronavirus che assume maggior importanza giorno dopo giorno, sono stati emanati nuovi Decreti, tra cui il D.L. 14/2020,DL 18/2020,DL 34/2020, per potenziare le strutture sanitarie nazionali. Tra le attività di potenziamento sono previste anche nuove assunzioni nella sanità di medici, infermieri, operatori socio sanitari, tecnici e altre figure professionali sanitarie. La UIL FPL dopo l’annuncio del Presidente Bardi fatto  in occasione della conferenza stampa sui concorsi ARPAB, concernenti 1049 assunzioni in sanità, auspica che si passi finalmente dalle parole ai fatti. Occorre da subito far partire i concorsi per OSS, figura indispensabile nelle Aziende Sanitarie e quelli per infermiere che serviranno a tutto il territorio Regionale per rimpinguare la carenza oramai strutturale del territorio, nonché delle Aziende Ospedaliere. Occorre fare in fretta perché  su questo tema della carenza, quotidianamente, si registrano diverse segnalazioni  di reparti  che non riescono a garantire l’adeguata assistenza ai Degenti e, soprattutto, una regolare turnazione, come il grido di allarme del personale della U.O. di Geriatria, del personale della Cardiologia Medica, del San Carlo, che da tempo sono sotto  organico. Adesso con la ripresa post COVID, sono riaffiorati  i veri problemi anche con l’aumento dei carichi di lavoro, se si pensa che gli operatori devono sobbarcarsi anche dell’esecuzione dei tamponi e considerando l’approssimarsi delle ferie estive. La UIL FPL per tutti i reparti che si effettuano i tamponi ha chiesto l’estensione  della indennità di cui all’articolo 86 comma 6 lettera c.(rischio malattie infettive COVID).Bisogna tamponare e velocemente utilizzando tutti gli strumenti a disposizione, ovvero le assunzioni a tempo determinato di OSS e di infermieri dalle graduatorie attive ed utilizzare le risorse che i vari D.L. hanno messo a disposizione  partendo da un analisi attenta e una redistribuzione di queste risorse umane in queste unità operative  oramai in affanno perenne. Attendiamo inoltre il tavolo tecnico Regionale, fissato per i prossimi giorni, proprio per definire le assunzioni necessarie in sanità. La UIL FPL  ribadirà dette criticità e la necessità di (come fatto per ARPAB) accelerare le procedure concorsuali in sanità.  

 

Il Segretario Regionale Aggiunto                     Il Segretario Organizzativo

   Verrastro Giuseppe                                                   Sarli Gerardo

                              Il Segretario Aziendale UIL FPL

                                    Francesco Gamma

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.