Comunicato Uil Fpl per i lavoratori dell’ A.O.R. “San Carlo”

284

Questa O.S. informa i lavoratori dell’Azienda Regionale San Carlo che in data 18/02/2013 si è tenuta la  riunione della   RSU per  discutere delle seguenti problematiche.

1) Mobilità interna. È stata definitivamente approvata la mobilità interna. Grazie alla nostra determinazione fin dal primo incontro abbiamo insistito sulla partecipazione di tutto il personale e sull’ abolizione del vincolo dei 2 anni. Perciò,  tutto il personale a tempo indeterminato potrà presentare domanda.  A tal proposito la modulistica sarà a disposizione oltre che sul sito aziendale anche sul  nostro sito www.uilfplbasilicata.it. Inoltre, ogni giorno, nella nostra sede sindacale sarà  presente un nostro delegato  per i chiarimenti necessari e la compilazione delle domande  fino alla scadenza del bando.

2) Turnistica. La UIL FPL, insieme ad alcune sigle, ha detto NO al turno corto ribadendo che tale turnistica aumenta il numero delle notti, quello dei fuori turno e innesca il rientro sulle giornate libere dei turnisti. Dopo lunga discussione e nonostante la nostra azione di contrasto, la Direzione Sanitaria ha ribadito che per l’Azienda resta comunque prioritario il turno corto ma,  laddove i Coordinatori ritenessero di  dover applicare il turno lungo potranno farlo con atto motivato. Questa O.S. sta valutando comunque tutte le azioni da adottare insieme alle altre  sigle sindacali, a tutela dei lavoratori turnisti.

3)Produttività anno 2012. La UIL FPL  ha chiesto spiegazioni sul pagamento ai lavoratori del comparto della produttività anno 2012.  L’Azienda ha ribadito che deve riunire la commissione di Valutazione e quindi procedere alla liquidazione di detti compensi. Faremo in modo che il pagamento avvenga almeno con la busta paga di aprile.

3)Produttività e progetti  anno 2013. La scrivente O.S. ha chiesto  i fondi a disposizione per l’anno 2013 e che vengano  riviste le  percentuali destinate ai progetti obbiettivi. Tutto ciò al fine di poter garantire ai lavoratori del comparto  dell’Azienda Regionale una quota maggiore di produttività.

La UIL FPL  si adopererà affinchè tutti gli accordi vengano rispettati   al fine di tutelare sempre più i diritti dei lavoratori dell’Azienda Regionale San Carlo.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.