Bene i bilanci in ordine ma la Regione faccia in fretta ad approvare Atto Aziendale per rilanciare l’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo

63

DSCN2312-300x224L’Agenas ha certificato l’assenza di disavanzi nel bilancio dell’Ospedale San Carlo di Potenza: un’ ottima notizia che contribuisce sicuramente a creare intorno al massimo nosocomio lucano un clima di maggiore serenità.  La UILFPL perciò, nell’esprimere soddisfazione per questo importante risultato raggiunto, che è anche frutto dei tanti sacrifici che gli operatori stanno facendo, ritiene a questo punto necessario accelerare sull’adozione di un nuovo modello organizzativo, appena la Regione avrà approvato l’ Atto Aziendale che, per come è concepito, sicuramente darà ulteriore slancio al San Carlo.

Per la scrivente, la Regione dove anche dare impulso alla realizzazione del Centro di Riabilitazione di Pescopagano che, con la riduzione delle attività chirurgiche, rischia un serio ridimensionamento, almeno nell’immediato. E’ necessario invece fare presto altrimenti un ospedale che tanti benefici porta in termini di mobilità sanitaria  attiva finisce per essere risucchiato nel pantano in cui sono finite altre strutture ospedaliere con pesanti ripercussioni sul bilancio del sistema sanitario regionale.                                                                                 

                                                                                          Il  Segretario Regionale                 

                                                                                             Antonio Guglielmi

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.