Arrivano 30 infermieri riapre l’Asi a Matera

177

L’arrivo in servizio all’azienda sanitaria locale di Matera, da oggi, di 30 nuovi infermieri, ha permesso la riattivazione dell’Asi (Area specialistica intergrata): lo ha annunciato, con una nota, il direttore sanitario, Andrea Sacco.

La riattivazione dell’Asi è considerata “un risultato di grande importanza perchè consenta la reale integrazione fra le branche della nefrologia, dell’ematologia e del centro riferimento trapianti e, soprattutto – ha aggiunto Sacco – perchè consente davvero, grazie ad una gestione centralizzata ed efficiente dei posti letto, di migliorare significativamente i percorsi diagnostico-terapeutici, a tutto vantaggio dei pazienti”.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento
Il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.